Cinque Terre

Visitare e vedere le Cinque Terre

Visitare le Cinque TerreLe Cinque Terre sono un suggestivo tratto di costa ligure di levante, molto frastagliato. E’ situato nella provincia di La Spezia. All’interno delle Cinque Terre si trovano cinque borghi: Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore.

Le Cinque Terre, grazie alla loro particolare conformazione territoriale, sono uno dei principali punti di attrazione turistica della Liguria. Nel 1997 sono state inserite tra i Patrimoni dell’Umanità da parte dell’UNESCO.

Cinque Terre cenni storici

I primi insediamenti in questa zona risalgono all’epoca pre-romana. Durante l’epoca romana le cronache testimoniano come le tribù liguri dell’epoca ostacolorano l’insediamento romano.

Gli attuali borghi delle Cinque Terre hanno avuto origine durante il medioevo. Nel XII secolo le Cinque Terre furono inserite tra gli insediamenti genovesi, e da allora seguirono le vicende regionali.

Cinque Terre arte e cultura

Nelle Cinque Terre l’arte e la cultura si fondono con la natura. Meravigliosi sono, infatti, i paesaggi che si incontrano. Nel 1999 è stato istituito il Parco Nazionale delle Cinque Terre, che è l’unico in Italia che ha come scopo la tutela di un ambiente antropizzato.

Lungo le Cinque Terre è anche possibile gustare il paesaggio di numerosi e splendidi itinerari, come quello che va da Manarola verso Corniglia, che passa per Punta Bonfiglio ed è noto come il sentiero delle trasparenze marine: acqua cristallina che regala delle magnifiche trasparenze tra il verde e l’azzurro.

Divertimenti e svago sulle Cinque Terre

Le opportunità di fare turismo alle Cinque Terre sono molte e molto variegate. Si va dal turismo balneare, a Monterosso, Vernazza e Riomaggiore fino al turismo legato alla cultura locale e allo sport.

Durante il periodo estivo di alta stagione, gli abitanti delle Cinque Terre, aumentano fino a 10 volte. In questo pezzo di Liguria, è possibile anche fare turismo enogastronomico, pesca e numerose attività sportive: pesca subacquea, il trekking ed escursioni in mountain bike.

Da poco si organizza l’Aria Festival, una rassegna internazionale di artisti di strada, che si svolge a Porto Venere e sull’isola Palmaria.

Cinque Terre la gastronomia

Sulle tavole dei cinque borghi delle Cinque Terre è possibile gustare i prodotti tipici genovesi, dal pesce fino al pesto. Prelibate le acciughe sotto sale di Riomaggiore.

Tra i dolci, nota è la crostata con la marmellata di limone. Relativamente al settore enologico, i vini maggiormente prodotti nelle “Cinque Terre” sono il bianco 5 Terre e lo Sciachetrà, un vino passito ottenuto dalla fermentazione di uve lasciate asciugare su tralicci. Piatti importanti sono le cotolette di acciughe, le frittelle di bianchetti, il novellame di acciughe e sardine.

Sempre secondo la più tipica tradizione della cucina marinara, è possibile gustare le seppie di scoglio di zimino, il polpo all’inferno ed i totani ripieni.